Corpo Spirito Mente INCONTRI Sf

Laboratori delle Nuvole anche a Milano

I laboratori a mediazione artistico-creativo-teatrale di Le Nuvoleservizio convenzionato Smallfamilies –  arrivano anche a Milano. Dopo Genova, saremo finalmente attive anche nella città meneghina. E questo grazie alla splendida collaborazione con La Zona Nota di via Correggio (MM De Angeli).
In uno spazio già dedicato a Mindfulness, Yoga, Qi-Gong e laboratori artistici per grandi e piccoli, Le Nuvole porta il suo contributo con i laboratori esperienziali a mediazione artistico-teatrale e gli incontri-confronti mediati dal tema degli archetipi greci.
La Zona Nota è uno spazio stupendo, con una confortevole sala in parquet ideale per lavori di gruppo. Dispone di spogliatoio per chi desidera mettersi in tutta comodità e una piccola cucina ideale per le pause durante gli workshop di una giornata o un tè nella pausa dei laboratori. Facilmente raggiungibile con la metropolitana scendendo alla fermata della linea rossa DE ANGELI, La zona Nota sarà il nostro partner a Milano.
Tutti gli incontri verranno condotti da Saida Corsini e Cristina Zanzi, counselor esperte in laboratori esperienziali e gruppi a mediazione corporea e teatrale.
Per saperne di più www.lenuvole.org 
LE NUVOLE – Counseling a mediazione teatrale
DOVE: c/o LA ZONA NOTA, via Correggio 65, Milano, MM De Angeli
ISCRIZIONI: tel. 02 3674 0895 (La zona Nota)
INFO: info@lazonanota.it • info.nuvole@libero.it • mob. 338 4708275 • 

IL CALENDARIO DEI PROSSIMI INCONTRI DI LE NUVOLE A LA ZONA NOTA

DOMENICA 28 GENNAIO – DALLE 14.30 ALLE 18.30
LIBERI DI DIRE NO (FELICI DI DIRE SÌ) – imparare a gestire i confini del proprio spazio vitale e scoprire il piacere di mettere limiti Un workshop esperenziale dedicato a chi sente il bisogno di imparare a mettere limiti e gestire i propri confini in maniera fluida e variabile a seconda delle circostanze, scoprendo che i “no” possono essere utili a ritrovare benessere e libertà e alcuni “sì” autentici sono fonte di scoperta.
Deludere un’aspettativa, sottrarci a un invito, rifiutare una proposta, tenere l’altro lontano: dire “no” sembra un qualcosa da evitare, aggressivo e offensivo. Ma può renderci liberi e capaci di affermarci. Accettare un compito imprevisto, dedicarsi all’altro nonostante la stanchezza, accogliere un invito inaspettato: dire “sì” può essere convenzione e gentilezza, educazione faticosa e frustrante che finisce per pesarci e darci ansia. Ma può anche essere autentica apertura, che schiude nuove strade preziose. Attraverso le tecniche del training teatrale e del counseling esploreremo vantaggi e svantaggi di chiusura e apertura, cercando le strategie migliori per ognuno verso una gestione “in movimento” dei nostri confini.
Abbigliamento: comodo e calze antiscivolo.
Costo: 60 euro 50 euro per chi si iscrive entro giovedì 18 gennaio *le iscrizioni chiudono lunedì 22 gennaio
DOMENICA 25 FEBBRAIO – DALLE 14.30 ALLE 18.30
PRINCIPESSE PESTIFERE E MATRIGNE UN PO’ IN ANSIA – viaggio al contrario fra gli stereotipi delle fiabe Un workshop a mediazione teatrale e artistico-creativa rivolto ai curiosi e a chi ama comprendere cosa c’è dietro alla maschera delle persone e agli stereotipi che hanno segnato la nostra educazione. Un po’ come dire che forse Biancaneve aveva fatto bene i suoi calcoli e la matrigna aveva solo il terrore di invecchiare… Perché quasi mai le vittime sono soltanto vittime e i carnefici soltanto carnefici.
È un’abitudine che un po’ tutti abbiamo quella di classificare certi comportamenti come “buoni” o “cattivi”, applicando la stessa regola anche alle persone. Ma gli stereotipi spesso ci ingannano e non ci consentono davvero di comprendere gli altri. Eppure di stereotipi sono infarcite le fiabe della buonanotte e i modelli che ci portiamo dietro: le principesse sono tutte buone, i principi sono salvatori, le matrigne sono perfide e le fate madrine prima o poi risolvono tutto. Ma davvero è così? E se invece qualche fanciulla fosse un po’manipolatrice, i cattivi avessero le loro ragioni e le complicazioni toccasse a noi risolverle ?
Utilizzando la scrittura e l’improvvisazione viaggeremo fra le strade poco note delle più celebri fiabe tradizionali, per comprendere meglio noi stessi e gli altri.
Abbigliamento: comodo e calze antiscivolo
Costo: 60 euro 50 euro per chi si iscrive entro giovedì 8 febbraio *le iscrizioni chiudono lunedì 19 febbraio
DOMENICA 25 MARZO – DALLE 14.30 ALLE 18.30
BODY STORY: IL CORPO RACCONTA – posture e blocchi corporei come corazza e protezione, limite e opportunità verso un cambiamento consapevole Un workshop esperienziale a mediazione corporeo-teatrale dedicato a chi desidera scoprire l’importanza dell’espressione corporea e dei suoi blocchi, imparando a gestirla e trasformarla in risorsa verso il cambiamento
La nostra vita è scritta nel corpo, che ne diventa il custode e la corazza. Ma proprio come l’armatura per il cavaliere, la nostra corazza è utile e funzionale solo in battaglia, non può essere indossata in ogni momento, se non a costo di grave fatica ed inibizione personale. Per questo cercheremo di accrescere la possibilità di ascoltare il nostro corpo, codificarne i messaggi, imparare ad esprimerli verbalmente dando loro un nome fino a sperimentare nuove possibili posture e modi di relazionarci col mondo.
Abbigliamento: comodo e calze antiscivolo
Costo: 60 euro 50 euro per chi si iscrive entro giovedì 8 marzo *le iscrizioni chiudono lunedì 19 marzo
LUNEDÌ 19 MARZO/ LUNEDÌ 9 APRILE/ LUNEDÌ 23 APRILE
DALLE 19.30 ALLE 21.30
DIVINAMENTE DONNE – ciclo di incontri alla scoperta del femminile attraverso gli archetipi greci. Istintiva e determinata come Artemide dea della Luna, razionale e corazzata come Atena nata dal cervello di Zeus o devotamente madre e cuoca come Demetra dea dei raccolti? Ci sono molti modi di essere donna, ognuno meraviglioso e complicato.
Ne parleremo nel corso di tre serate fra donne, in compagnia delle dee dell’Olimpo, fra mito e archetipi, per conoscere un po’ meglio se stesse e le strade offerte dai vari stili di femminilità. Il tutto accompagnato da un divino… aperitivo.
Conduce gli incontri Saida Corsini, Gestalt counselor diplomata presso il Centro Studi Terapia della Gestalt di Milano, esperta in gruppi a mediazione corporeo-teatrale e laboratori sugli archetipi classici.
Costo complessivo dei 3 incontri: 85 euro 70 euro per chi si iscrive entro giovedì 1 marzo *le iscrizioni chiudono lunedì 12 marzo

Immagine di apertura ratta dalla pagina facebook di La  Zona nota

autore

Le Nuvole di Saida Corsini & Cristina Zanzi

Le Nuvole di Saida Corsini & Cristina Zanzi

Le Nuvole è un progetto fondato da Saida Corsini e Cristina Zanzi, counselor: la prima a formazione gestaltica, l'altra a formazione sistemica. Il progetto si occupa di counseling a mediazione teatrale e propone laboratori esperienziali di gruppo, incontri periodici – anch’essi di gruppo – su temi specifici, incontri individuali, seminari ed eventi gratuiti. Fa parte del circuito servizi convenzionati Smallfamilies®.
È attivo a Genova, Milano e nella provincia di Alessandria.

lascia un commento