Policy Progetto Oltre la pandemia

Gestire l’economia personale e familiare. A Milano: il nuovo servizio Wemi

scritto da Smallfamilies

Gestire l’economia personale e familiare. A Milano: il nuovo servizio Wemi risponde alle mutate esigenze di numerose famiglie, tra queste molti nuclei monogenitoriali, che come da tempo noi di Smallfamilies aps andiamo dicendo, sono diventate con la pandemia ancora più fragili e vulnerabili. Diverse sono le azioni e le politiche che si possono mettere in campo per avviare un percorso di uscita stabile dal disagio economico e reincamminarsi verso la stabilità. Una di queste leve è indubbiamente l’educazione finanziaria, che affianca metodi di gestione e controllo della spesa a modalità di ricostruzione della fiducia nei propri mezzi, negli altri e nel futuro. Sull’innovatività e l’efficacia di questa iniziativa prima di Milano ci hanno creduto Londra e New York, e i risultati sono stati più che positivi.

Un nuovo servizio rivolto a tutta la cittadinanza, una buona pratica da diffondere

Questo è, in sostanza, ciò di cui si occupa WeMi Educazione finanziaria: il nuovo servizio gratuito del Comune di Milano offerto da educatori finanziari di qualità (educatori finanziari che operano conformemente alle indicazioni della norma di qualità UNI 11402 sull’Educazione Finanziaria) che facilita il raggiungimento e il mantenimento della stabilità economica, aiutando a gestire entrate e uscite, a gestire i  debiti, a proteggersi dagli imprevisti, a pianificare il tempo della pensione e generare e raggiungere obiettivi di vita futuri.

Il Servizio è rivolto a tutti i cittadini e cittadine adulti/e, indistintamente, anche se una particolare attenzione viene riservata a situazioni di vulnerabilità, di fragilità e ai cosiddetti working poors (chi pur lavorando si ritrova a rischio povertà).

L’educazione finanziaria offerta dal Comune di Milano, non consiste solo in percorsi di alfabetizzazione ma è un vero e proprio accompagnamento personalizzato, che consente di  affrontare con maggiore consapevolezza le fasi della propria vita e gli eventi spesso imprevisti che possono accadere.

Gestione delle entrate e delle uscite (Budgeting), Indebitamento, Protezione, Pensione e Investimento,  sono le aree che si possono affrontare guidati dalla mano esperta dell’educatore finanziario di qualità che utilizza nel suo operato strumenti professionali e sistemi di garanzia dati dalla conformità dell’intero progetto alle norme di qualità UNI.

Come funziona il servizio

Sempre accompagnati  dagli Educatori Finanziari del servizio WeMi di Educazione Finanziaria,  il percorso proposto prevede:

  • un incontro collettivo di sensibilizzazione (in remoto), propedeutico agli incontri individuali di accompagnamento personale. Al termine di questo incontro i partecipanti saranno in grado di:
  • conoscere le nuove sfide economiche che dovremo affrontare nel corso della vita;
  • comprendere perché è importante pianificare correttamente i propri obiettivi e le proprie risorse economiche;
  • fare una prima analisi della propria situazione economica e patrimoniale;
  • conoscere le principali strategie utili a massimizzare il proprio risparmio, rendere stabile la propria situazione economica, gestire i debiti, proteggersi, vivere bene la propria vita in pensione, investire i risparmi per raggiungere i propri obiettivi importanti.

Il calendario dei prossimi incontri collettivi è disponibile alla pagina Calendario incontri collettivi – IO Welfare (io-welfare.it) all’interno della quale gli interessati possono iscriversi

  • un percorso individuale, sempre gratuito, che normalmente si sviluppa in due incontri in remoto o in presenza, dove si potrà:
  • analizzare la propria situazione
  • definire i propri Progetti di vita
  • valutare le strategie utili a migliorare propria stabilità economica
  • analizzare eventuali esigenze di protezione e integrazioni pensionistiche
  • valutare le strategie necessarie al raggiungimento dei propri progetti vi vita

Tutto quanto condiviso con l’educatore finanziario, sarà riepilogato in un report scritto di pianificazione.

Periodicamente, (normalmente dopo 6 mesi / 1 anno), saranno fissati degli incontri con l’educatore finanziario, per il monitoraggio del Progetto, necessario per recepire i cambiamenti apportati e verificare se le condizioni precedenti sono mutate.

Per iscriversi ai percorsi individuali è necessario compilare il form disponibile al link Iscrizione percorsi individuali WeMi Educazione finanziaria – IO Welfare (io-welfare.it).

Ricordiamo che, a parte le informazioni personali di contatto, tutte le Informazioni sono coperte da anonimato e tutelate dalla privacy.

Smallfamilies aps sta  valutando di organizzare  un incontro collettivo di sensibilizzazione e conoscenza di questo Servizio. Se siete interessati/e a partecipare scriveteci a: associazione@smallfamilies.it

NOTA

Le  informazioni qui riportate sono state fornite da eQwa – impresa sociale cha ha partecipato, attraverso i suoi soci, alla realizzazione delle norme tecniche di qualità UNI 11402 sull’educazione finanziaria  ed è capofila dell’ATS alla quale nel 2021 il Comune di Milano ha assegnato la coprogettazione del servizio e degli sportelli comunali di educazione finanziaria di qualità per i cittadini.

Le immagini utilizzate in questo articolo fanno parte della compagna di comunicazione del Servizio.

eQwa: credits

  • realizza attività di educazione finanziaria per cittadini e operatori dei servizi sociali e delle cooperative all’interno del progetto “Il futuro conta” attivato da una specifica Legge Regionale del Veneto e realizza eventi di sensibilizzazione in collaborazione, tra gli altri, con la rete delle biblioteche civiche milanesi
  • ha progettato e realizzato percorsi di educazione finanziaria specifici per le grandi fragilità
  • aggrega (marzo 2022) una rete di 48 cooperative sociali, imprese sociali ed onlus per la realizzazione di educazione finanziaria di qualità
  • ha messo a disposizione dei cittadini specifiche iniziative di supporto nella fase di pandemia 2020-2022 (partecipando fra l’altro a “Solidarietà digitale” e “Torino aiuta”).
  • dispone del Certificato N. IT.19.0112.00.EFC di parte terza che attesta la conformità alla norma UNI 11402:2011 e pertanto abilita gli educatori finanziari della rete di cooperative che aderiscono ad operare in piena conformità con la norma di qualità sull’educazione finanziaria del cittadino. Attualmente eQwa forma, supporta ed abilita educatori appartenenti a 26 organizzazioni sociali
  • è project leader della Prassi di Riferimento UNI 103 sul welfare aziendale e i welfare manager
  • Partecipa, in collaborazione con Percorsi di Secondo Welfare e Walà alla Welfare Manager Factory, percorso formativo certificato conforme alla Prassi UNI 103
  • realizza partnership per promuovere servizi di qualità di educazione finanziaria conforme alla norma UNI 11402 tramite welfare aziendale e territoriale

 

 

autore

Smallfamilies

"La redazione" del gruppo Smallfamilies aps

lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi