POLICY

Estate, scuola, povertà, conciliazione famiglia-lavoro, genitori single.

Smallfamilies
scritto da Smallfamilies

Save the Children, onlus da oltre 100 anni in prima linea nella difesa dell’infanzia, chiede al governo che la difficile Fase2 risponda a cinque domande sul futuro dei bambini e dei ragazzi, con  particolare attenzione nei confronti di quelle famiglie  che vivono in condizione di difficoltà, e tra queste le famiglie monoparentali.

Ci  parla di questa iniziativa Maria Novella De Luca nel  suo articolo pubblicato  sulle pagine de la Repubblica evidenziando come, tra i diversi problemi cui dare risposta, vi sia anche quello della conciliazione famiglia-lavoro, del rientro al lavoro che può mettere in seria difficoltà i genitori, soprattutto i nuclei monoparentali:  “ un anello debole sono i genitori single, tra questi la grande maggioranza è rappresentata da donne, 302 mila mamme (a fronte di 47 mila papà).

 

Queste le 5 domande:

Come sarà questa lunga estate per i bambini?

 Quando e come suonerà di nuovo la campanella?

Come le famiglie riusciranno a conciliare la mancanza di scuola e strutture estive per i bambini e il rientro a lavoro?

 Come supportare i bambini con disabilità e bisogni educativi speciali? 

 Come si possono sostenere le famiglie che intanto si impoveriscono?

  

Per una lettura integrale dell’articolo:Le 5 domande di Save the Children al governo sul futuro dei bambini

 

 

autore

Smallfamilies

Smallfamilies

"La redazione" del gruppo Smallfamilies®

lascia un commento

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere aggiornato sulle novità

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi