Notizie dall'Italia e dal mondo Policy

Fondo di garanzia prima casa. Facciamo il punto.

scritto da Paola di Carlo

Con il Fondo di garanzia prima casa, gestito da Consap (la concessionaria pubblica di servizi assicurativi), è possibile accedere ad un mutuo solo per case che non superino il valore di 250mila euro e che non rientrino tra le abitazioni di lusso o di categoria A1, A8, A9.

È ovviamente una possibilità valida solo ed esclusivamente per alcune categorie di persone:

  1. giovane coppia: nucleo familiare costituito da coniugi o da conviventi more uxorio che abbiano costituito nucleo da almeno due anni, in cui almeno uno dei due componenti non abbia superato i trentacinque anni alla data di presentazione della domanda di finanziamento (il requisito è soddisfatto se non si sono compiuti 36 anni di età);
  2. nucleo monogenitoriale con figli minori: persona singola non coniugata, , né convivente con l’altro genitore di nessuno dei propri figli minori con sé conviventi; persona, separata, divorziata o vedova convivente con almeno un proprio figlio minore;
  3. giovane che non ha compiuto trentasei anni di età;
  4. conduttore di alloggi di proprietà degli Istituti autonomi per le case popolari, comunque denominati.

ed entro determinati limiti:

  • con Isee non superiore ai 40mila euro,
  • non essere proprietario di immobili adibiti a residenza civile.

La domanda di accesso al Fondo di garanzia per acquisto prima va presentata direttamente alla Banca o all’intermediario finanziario, compilando i moduli per la richiesta di accesso al Fondo di garanzia per la prima casa.

L’elenco delle banche aderenti al Fondo di garanzia prima casa è disponibile sul sito di Abi e su quello di Consap, oppure a questo link..

Il Fondo di garanzia per prima casa permette ai beneficiari di usufruire di una serie di agevolazioni:

  • esenzione dal pagamento dell’imposta di registro;
  • esenzione dal pagamento dell’imposta ipotecaria;
  • esenzione dal pagamento dell’imposta catastale
  • eventuale ristoro dell’Iva pagata se la transazione è soggetta a Iva, per chi acquista direttamente dall’azienda che ha costruito l’immobile.

 

 

Immagine: <a href=”https://it.freepik.com/foto/casa”>Casa foto creata da wirestock – it.freepik.com</a>

autore

Paola di Carlo

Architetta e madre di due bambini, per il sito Smallfamilies aps scrivo post riguardo viaggi, tempo libero, servizi e iniziative utili.

lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi