Notizie dall'Italia e dal mondo Policy

Mantenimento figli: in attesa del bonus per genitori separati o divorziati

scritto da Smallfamilies

Avete difficoltà a versare l’assegno di mantenimento per i figli? Arriva il bonus fino a massimo 800 euro, destinato ad aiutare genitori separati o divorziati impossibilitati totalmente o parzialmente a corrispondere il contributo di mantenimento per i figli minori. Ciò per aver perso il lavoro a seguito del Covid 19 o per averne visto significativamente ridotte le ore.

Il bonus è previsto dal decreto Sostegni bis ed è il primo provvedimento legislativo che prende in considerazione la categoria dei genitori separati o divorziati e che, a tale scopo, ha stanziato fondi per 10 milioni di euro.

Perché il bonus entri a regime, però, è necessaria l’emanazione di un decreto attuativo del decreto Sostegni bis, che dovrebbe arrivare a breve.

Requisiti e come richiederlo

Si rivolge a chi ha perso il lavoro o ha subito tagli significativi, così da avere difficoltà nel contribuire al mantenimento dei propri figli minori, e non per quello relativo al coniuge.

Il genitore, oltre ad avere evidenti difficoltà, dovrà anche vivere da solo.

Il contributo varia in base alla situazione economica del genitore e può raggiungere un massimo di 800 euro mensili

La richiesta, come per ogni altro bonus, sarà possibile effettuarla attraverso il sito dell’Inps o presso un Caf o patronato.

 

autore

Smallfamilies

"La redazione" del gruppo Smallfamilies aps

lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi