Policy

Pacchetto famiglia: interventi straordinari per Emergenza Covid -19 / Regione Lombardia

Paola di Carlo
scritto da Paola di Carlo

Regione Lombardia ha pubblicato il bando per l’erogazione di contributi a chi è in difficoltà economica per il Coronavirus, destinati a mutui prima casa e e-learning.

Il “Pacchetto famiglia”, delibera n. XI/ 2999 del 30/03/2020, include contributi straordinari per il pagamento del mutuo della prima casa e per l’acquisto di strumentazione didattica per l’e-learning per sostenere le famiglie che si trovano a vivere condizioni di temporanea difficoltà.

La dotazione finanziaria complessiva ammonta a euro 16.500.000,00.

Si tratta di un contributo a fondo perduto che prevede la concessione di due tipologie di contributo, NON cumulabili tra di loro:

  • contributo mutui prima casa: un contributo fisso una tantum pari ad euro 500,00 a nucleo familiare riconosciuto per il pagamento della rata/delle rate del mutuo prima casa indipendentemente dall’importo della rata pagata purché riferita all’anno solare 2020;
  • contributo e-learning: un contributo straordinario una tantum pari all’80% delle spese sostenute fino ad un massimo di 500 euro per l’acquisto della strumentazione tecnologica necessaria alla didattica online (pc fisso o portatile o tablet con microfono e fotocamera) destinato a nuclei familiare con figli da 6 a 16 anni compresi.

 

I requisiti di accesso a questo contributo sono però piuttosto stretti, i destinatari dell’agevolazione sono i nuclei familiari di cui almeno il richiedente è residente in Regione Lombardia e a seguito dell’emergenza Covid-19, si trovi in una delle seguenti condizioni:

  • lavoratori dipendenti con rapporto di lavoro subordinato, parasubordinato, di rappresentanza commerciale o di agenzia con riduzione della retribuzione lorda mensile pari o superiore al 20%;
  • liberi professionisti e lavoratori autonomi con riduzione del proprio fatturato in un trimestre successivo al 21 febbraio 2020, ovvero nel minor lasso di tempo intercorrente tra la data della domanda e la predetta data, superiore al 33% del fatturato dell’ultimo trimestre 2019 in conseguenza della chiusura o della restrizione della propria attività lavorativa operata a seguito delle disposizioni adottate
  • morte di un componente del nucleo familiare per Covid-19

 

Inoltre i destinatari devono presentare i seguenti requisiti:

  • almeno un figlio di età inferiore o uguale a 16 anni di età all’atto di presentazione della domanda per il contributo mutui prima casa;
  • almeno un figlio di età compresa tra i 6 anni e minore o uguale a 16 anni di età all’atto di presentazione della domanda per il contributo e-learning;
  • valore attestazione ISEE in corso di validità minore o uguale ad € 30.000,00. Nel caso in cui il richiedente non fosse in possesso dell’attestazione ISEE è comunque possibile presentare domanda; il riconoscimento del contributo sarà in tal caso condizionato alla presentazione della certificazione entro 90 giorni.

 

Segnaliamo che è prevista l’erogazione di una quota aggiuntiva di contributo, Fattore Famiglia Lombardo, (cfr allegato B alla delibera, nel quale si parla oltre che di rata del mutuo anche di affitto) sulla base di parametri che tengano in considerazione eventuali maggiori complessità e fragilità presenti all’interno del nucleo familiare:

1) numero dei figli;

2) residenza in regione Lombardia per un periodo maggiore o uguale a 5 anni;

3) presenza nel nucleo familiare di persone anziane di età maggiore o uguale a 65 anni o di donne in accertato stato di gravidanza;

4) presenza nel nucleo familiare di persone con disabilità o persone non autosufficienti.

 

La domanda di contributo potrà essere presentata esclusivamente online attraverso la piattaforma regionale Bandi Online all’indirizzo www.bandi.servizirl.it a partire dalle ore 12:00 del 04 maggio 2020 e fino alle ore 12.00 dell’11 maggio 2020.

 

Segnalateci  iniziative analoghe messe a punto in altre regioni.

 

Foto di Juraj Varga da Pixabay

autore

Paola di Carlo

Paola di Carlo

Architetta e madre di due bambini, per il sito Smallfamilies aps scrivo post riguardo viaggi, tempo libero, servizi e iniziative utili.

lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi