Libri per bambini e ragazzi MAGAZINE

Il primo maggio delle “Cattive ragazze”, in una graphic novel

Cleo Bissong
scritto da Cleo Bissong

Il primo maggio è anche il loro, quello delle donne raccontato nella graphic novel Cattive ragazze, 15 storie di donne audaci e creative (vincitore premio Andersen 2014 ) qui recensito per noi da Cleo Bissong, la nostra nuova e giovanissima collaboratrice (classe 1998).

Sono stupefacenti e straordinarie le quindici storie narrate da questa graphic novel. Si parla di donne che, nel loro piccolo o grande, hanno avviato rivoluzioni: da Marie Curie, innovatrice chimica di fama mondiale, ad Alfonsina Morini Strada, prima donna che partecipò al giro d’Italia, ad Angela Davis, importante attivista per i diritti degli afroamericani negli anni ’70.

Le loro vicende sono narrate in maniera chiara ed avvincente, incentrate sui fatti principali delle loro vite. Sono infatti molto brevi, il che può essere visto da due diverse prospettive. Si può infatti pensare che limitare le storie di donne tanto grandi a quattro pagine di vignette sia sminuente nei confronti dei loro gesti, ma si può anche comprendere che queste storie non sono a sé stanti. Alla fine della lettura di ognuna delle biografie si resta con la sensazione che sia stato detto tutto ciò che era necessario dire su un piano basilare, ma proprio per via della sintesi si sente anche la necessità di indagare ulteriormente sui dettagli omessi, o sugli episodi esposti in modo da averne una conoscenza completa. Essendo indirizzato a persone giovani attraverso un mezzo di comunicazione adeguatoa tale pubblico, questo romanzo a fumetti si pone come scopo di stimolare la curiosità del lettore – prima e durante l’adolescenza particolarmente forte – in modo tale da non lasciarlo con appena una velatura di sapere, ma da dargli la spinta iniziale per approfondire gli importanti fatti e i personaggi storici presentati. Inoltre, con meno dettagli, è possibile evitare il muro di testo in cui nei fumetti biografici o storici spesso ci si imbatte, e che rende meno immediata e più impegnativa la lettura.

Si può però essere anche del parere che gli autori avrebbero potuto raccontare meno storie in un volume solo, oppure suddividerle in più volumi, estendendo la trama. Pur andando così perduto il concetto di “accenno stimolatore” del libro, si racconterebbero delle storie complete dando al lettore tutta la conoscenza necessaria di queste biografie, in maniera chiara e semplice. Il libro infatti è ad “alta leggibilità”.

È scritto in un font chiaro, con vignette larghe e balloon ordinati, quindi pensato per chi trova difficoltà nella lettura o è dislessico, per esempio. Proprio questa sua caratteristica avrebbe potuto essere utilizzata per rendere le storie – se narrate per intero – anche ad alta diffusione. Si sarebbero per esempio potuti approfondire i contesti storici, solamente accennati all’inizio di ogni biografia, per dare un’idea della situazione senza spiegarla.

Vedendo la graphic novel da un altro punto di vista, è necessario porre una nota di merito per i disegni, a mio parere stupendi. I personaggi sono facilmente distinguibili gli uni dagli altri – cosa che ci si deve aspettare da un character designer – e i disegni molto semplici, chiari, immediati, che danno un carattere scorrevole alla lettura, concentrata così tanto sulla storia quanto sulle illustrazioni.

In conclusione è quindi una lettura che suggerisco a ragazzi e ragazze, ideale per accendere, una volta conclusa, l’interesse di approfondirla e studiarla.

Autori: Assia Petricelli e Sergio Riccardi, Sinnos editore, pag. 96, euro 12,00.

Guarda la video intervista RAI all’autrice Assia Petricelli

imgres

autore

Cleo Bissong

Cleo Bissong

Sono nata nel 1998, leggo anche camminando e adoro i fumetti. Ho due sorelle.

lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi