CULTURE E SOCIETÀ Libri Film Arte Video

“Genitori single, istruzioni per l’uso”: esempi pratici e tanti consigli firmati Madeleine Deny

Laura Lombardi
scritto da Laura Lombardi

Dopo due traduzioni dall’inglese, opere di autori americani, scriviamo di un manuale a firma di Madeleine Deny, un’autrice francese specialista dell’infanzia. Uscito in Francia nel 2010, il suo manuale “Genitore single, istruzioni per l’uso” è snello, di veloce e facile lettura.

Cerca la via della sistematizzazione, ma a differenza di Ginsberg (“Per genitori single“) lo fa con garbo e con un occhio pratico più acuto, più dentro la realtà del quotidiano ‘vero’.

Deny scrive il libro, come leggerete in prefazione, perché chi legge si accorga “che un genitore solo ha tutte le carte in regola per far vivere ai suoi bambini l’infanzia più bella”.

E prova a farlo davvero, cercando l’immedesimazione con i casi delle persone prese a esempio, che siano adulti o bambini, e nello stesso tempo cercando il giusto punto di osservazione che ne consente l’analisi, la sdrammatizzazione e la ricerca di una possibile reazione credibile.

Tre sono le fasce di età prese in considerazione: 1-3 anni, 3-6 anni, 6-10 anni. E per ciascuna, nell’indice, la suddivisione tra ‘Officina dei genitori’ e ‘Domande agli esperti’. In sostanza, molti esempi pratici e tanti consigli ‘testati e approvati’ per trovare soluzioni e cercare di fare in modo che le si ritrovi facilmente appena scorrendo il libro. Da qui la scelta di una grafica con abbondante uso di sottolineature, evidenziazioni, suddivisioni, cambi di carattere, parole chiave, grassetto, promemoria, appunti, etc etc. Molto simile ai manuali dei nostri figli!

Madeleine Deny, Genitore single, istruzioni per l’uso. Superare le difficoltà nel quotidiano.

Il Castello, 2012, € 12,50

autore

Laura Lombardi

Laura Lombardi

Scrittrice, con un passato televisivo. Coordinatrice dell’area culturale ed eventi. Madre separata di una figlia, sono curatrice, insieme con Raethia Corsini, del progetto smALLbooks. Per il sito scrivo per la sezione “Magazine” e “Diario d’Autori”. Condivido con Giuseppe Sparnacci il progetto “Riletture in chiave smallfamily”.

Sono nata nel 1962, scrivo e ho un’unica adorata figlia nata nell’anno 2000. Con Susanna Francalanci ho scritto alcuni libri per ragazzi pubblicati dall’editore Vallardi e il giallo Titoli di coda, per Eclissi editrice. Per parecchi anni ho lavorato come autrice televisiva, soprattutto in Rai, soprattutto con la vecchia RaiTre. Prima ancora c’era stato il periodo russo, quello in cui ho frequentato Mosca, l’Unione Sovietica e la lingua russa.Il canto, la ricerca attraverso il suono e la voce, il tai chi, sono gli strumenti privilegiati con cui mi oriento. Amo camminare, soprattutto nel silenzio denso di suoni dei boschi dell’Alta Valmarecchia, dove ho la fortuna di avere una casa che saltuariamente apro per ospitare incontri, corsi e altre iniziative: Croceviapieve. Vivo il progetto Smallfamilies come parte fondamentale del mio percorso evolutivo.

lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi